Come la pornografia stupra il cervello

Ricercatori del cervello rivelano fatti preoccupanti su come la pornografia può ricablare i circuiti del cervello. Questo può portare ad una profonda dipendenza e comportamenti che non sarebbero mai stati considerati prima.

« Quando guardi la pornografia, tutto cambia », spiega William Struthers. « Cambia il modo in cui guardi le donne. Cambia il modo in cui guardi gli uomini. Cambia il modo come pensi di te stesso.» Struthers è professore di psicologia al Wheaton College e autore di « Intimità cablata: come la pornografia dirotta il cervello maschile ».

Il cervello è uno strumento con circuiti sensibili che sono alterati dai segnali che riceve, spiega Struthers: « Il cervello è uno dei pochi organi che riesce a cambiare. La pornografia sfrutta questi circuiti sensibili nel cervello di uomini e donne.»

«Il cervello viene stuprato»

Le persone non hanno ancora passato tutta la vita e hanno già visto migliaia di persone diverse fare sesso tutto il tempo davanti a loro. "Quando guardi centinaia di uomini e centinaia di donne e centinaia di atti sessuali diversi con un clic del mouse, non è quello che il cervello si aspetta. Storicamente, non è quello che il cervello dovrebbe aspettarsi. "

Aggiunge ancora: "Abbiamo raggiunto un punto in cui la tecnologia viene utilizzata per stuprare il cervello attraverso la pornografia. È davvero uno stupro della mente. "

Paragona la pornografia al fumo passivo della nostra cultura. Le persone possono provare ad allontanarsi da esso, sopportare la rabbia, oppure possono unirsi e diventare loro stessi i fumatori.

 

Adrenalina nel cervello

Quando il cervello viene eccitato dal porno, l'adrenalina viene rilasciata nel corpo, insieme alla versione epinefrina del cervello chiamata norepinefrina. "La noradrenalina è il neurotrasmettitore che ti aiuta ad alzarti al mattino e costruire ricordi duraturi".

Un altro neurotrasmettitore che viene rilasciato è la dopamina, che aiuta le persone a concentrarsi. Anche questo viene rilasciato in sostanze che provocano dipendenza. E con la pornografia. "Perdi la traccia di tutto il resto. Quindi, una persona che vede la pornografia è implicata in loro. Tutto il resto è dimenticato, quello che succede intorno a te. Perdi la cognizione del tempo. "

Buoni legami, cattivi legami

Quando viene soddisfatta la necessità sessuale, viene rilasciato un terzo neuropeptide, vale a dire gli oppiacei endogeni, chiamati anche endorfine. Quando viene rilasciato, la persona prova euforia e un rilascio di tutte le tensioni nel corpo. »

Inoltre sofferma Struthers: «Due piccoli ormoni, Ossitocina e vasopressina, servono a legare una persona a qualsiasi cosa fosse adatta ai propri bisogni. È il piano di Dio essere legati insieme e questa è una buona cosa se tali bisogni sono adeguatamente soddisfatti ".

Nella pornografia, tuttavia, la persona è vincolata alle rappresentazioni di altre persone. "È difficile ottenere un'esposizione sufficiente con le immagini, quindi la persona di solito deve guardare molte immagini diverse." Poiché la soddisfazione diventa più difficile da raggiungere, i tossicodipendenti cercano novità e alla fine sono legati ad una serie di comportamenti.

Non rimbalzare dagli occhi

Proprio come un bambino raccoglie le idiosincrasie dei suoi genitori, così gli spettatori pornografici riprendono le idiosincrasie delle persone raffigurate. "La pornografia non rimbalza solo sugli occhi. Ti prepara a fare cose a cui potresti non aver mai pensato. "

L'aumento degli ormoni è come un torrente che altera i percorsi nel cervello. Percorsi che saranno più facili da fare la prossima volta. "Guardi la pornografia più e più volte, questa spirale di dipendenza si approfondirà ogni volta."

Il cambiamento è possibile

Struthers dice, che è possibile invertire il ciclo distruttivo. Il cervello potrebbe essere sfruttato, ma potrebbe anche essere messo su una buona strada.

Le persone cadono spesso nella trappola della pornografia perché desiderano l'intimità, ma finiscono con una forma sbagliata. "Dobbiamo lavorare con la storia di quest'uomo e del suo cervello e come è arrivato a questo punto."

Struthers raccomanda la preghiera, la lettura della Bibbia, l'ascolto  di musica di lode - ed evitare la pornografia. "Lascia che il muschio cresca in questo modo, rendi quel ciclo meno efficiente non attivandolo regolarmente e sostituiscilo con qualcos'altro."

Fase di disintossicazione

"Un fattore importante è se la persona vuole davvero cambiare. Ci sarà una fase di disintossicazione in cui il bisogno è sentito molto forte. Molti ricercatori sulle dipendenze affermano che il desiderio della persona di fermarsi e il sostegno sociale che hanno, saranno cruciali. Nascondersi all'ombra dalla vergogna non aiuta. "Deve essere portato alla luce e le altre persone devono circondarlo, solo così c'è una grande possibilità di successo. Potrebbero esserci alcune persone che Dio ha liberato in modo soprannaturale immediatamente. Ma direi che questo non è il modo in cui Dio lavora normalmente. Abbiamo bisogno l'uno dell'altro in questo processo. "

 Traduzione dal tedesco: V. D´Aversa /E. Schembre

Autore: Mark Ellis / Daniel Gerber
Fonte: Godreports / Übersetzung: Livenet