"Volevo solo essere amata"

Abusata sessualmente nei primi anni, Polly Hamp divenne ballerina in topless e dormì con innumerevoli persone.

Pensava di avere il controllo della sua vita, ma scoprì che era tutto il contrario ...

 "Nessuno sarebbe stato in grado di controllarmi", dice Polly Hamp. Era stata una bambina indipendente e volitiva, ma all'interno era stata così male che aveva costruito un muro protettivo intorno a lei.Fu abusata sessualmente all'età di sette anni.

Sguardo distorto dell‘ amore

"Questo tormento mi portò ad un percorso di distruzione permanente. Dopo l'abuso i miei sensi sessuali si svegliarono. Volevo essere notata dai ragazzi. Pensavo che l'unico modo per essere amata era "uscire con i ragazzi". La mia visione dell'amore era distorta ".

Quando aveva otto anni, i genitori divorziarono, il padre scomparve quasi completamente. Poi, quando doveva prenderla, si presentava raramente. E quando era lì, a volte non poteva andare perché era ubriaco.

 

Tipi e LSD

Sua madre, ancora molto giovane, aveva 16 anni quando Polly nacque, lottò e si risposò quando Polly aveva undici anni. "All'inizio odiavo il nuovo uomo al suo fianco. Come osava interferire nella mia vita e in quella di mia madre? Essere figlia unica e con una madre single è stato grandioso perché ho avuto tutta l'attenzione. Poi arrivò lui e distrusse tutto. Ma la sensazione cambiò, si rivelò un esempio di un amorevole  padre, anche se lui stesso ha dovuto lottare contro l'alcolismo.

A 13 anni, incominciò a scappare di notte. "Ho fatto qualche pasticcio con il dipendente della stazione di servizio. Pensavo di essere adulta. Avevo il controllo. Ho iniziato a drogarmi qua e là. "Per esempio, LSD o ecstasy. "Durante un affare di droga all'età di 14 anni, sono stata stuprata e rimasta incinta. La gravidanza si è conclusa con un aborto. "

Ho raccontato ai genitori una storia diversa. "Non ho detto di essere stata stuprata. Ho detto che ho dormito con un ragazzo. Per qualche ragione, questa mi sembrò l'idea migliore che spiegare che stavo uscendo di soppiatto e cercando di smettere con la droga. "

Improvvisamente ballerina in topless

Sembrava una bella vita. "A scuola ricevevo buoni voti e avebvo un fidanzato. Ma continuavo a sgattaiolare fuori per incontrare ragazzi e ubriacarmi. "

Un suo amico, un DJ in un locale bar topless, le consigliò di venire al provino. "Ha detto che potevo fare davvero dei bei soldi e che le persone erano gentili."

E infatti il denaro scorreva nei flussi. "Gli uomini sbavavano a causa mia! Mi volevano e potevo dire "sì" o "no". Mi ero convinta di avere il controllo della situazione e sicuramente pensavo di avere anche il controllo degli uomini. "

Autostima ingannevole

"Ballare mi ha dato autostima, ma in un modo così ingannevole e distruttivo che all'inizio non mi rendevo conto di trovarmi sempre più verso un inferno." Nei successivi due anni, ho dormito con innumerevoli uomini, fallendo all'università e perdetti il senso di chi fossi veramente.

Voleva uccidersi, ma poi ha deciso di trasferirsi in un altro stato. Ma i problemi la seguirono. Aveva poco più di vent'anni e voleva solo essere amata.

Gesù?

Le parlarono di Gesù in questi anni turbolenti, ma lei non ascoltava. "Odiavo Dio. Che tipo di Dio permetterebbe a una bambina di soffrire queste cose terribili? "Ma Gesù Cristo la corteggiava ancora. "Mi amava troppo profondamente, anche se il mondo mi guardava e si voltava, vergognandosi. Non si è mai vergognato di me. Mi conosceva ancor prima che io avessi fatto il primo respiro. Sapeva da che parte andavo, ma mi voleva lo stesso. "
Non appena lo lasciò entrare nel cuore, le cose iniziarono a cambiare, anche se stava ancora lottando con certi schemi. "Anche quando ero felicemente sposata e avevo dolci gemelli, ho ancora combattuto contro alcolismo e pensieri distruttivi." Ma Dio non mi ha mai abbandonata. "Era ed è paziente con me mentre cammino nella mia vita e vivo per lui.

Mi ha liberato dalle mie dipendenze. Mi ha liberato dai pensieri che dicevano: "Non sono degno d'amore".

Non controllare le catene

Ha fondato l'organizzazione "We are Cherished", che si occupa delle donne in situazioni simili.

Lei incoraggia altre donne: "Solo Dio può veramente soddisfarti. Vuole che tu gli parli. Rompe le catene e dà libertà.

La libertà non significa controllare le catene. La libertà viene dal liberarsi dalle catene e aggrapparsi all'amore di Gesù ".
Nel corso degli anni, il suo ministero ha fatto sì che innumerevoli donne hanno imparato a conoscere il Dio amorevole.

Ora ha sei figli adulti e tre nipoti con suo marito.

 

Traduzione dal tedesco: V. D´Aversa /E. Schembre

Autore: Daniel Gerber
Fonte: I am Treasure / Traduzione in tedesco : Jesus.ch