Dave Wilson è un dipendente del porno - sua moglie Meg non ne ha idea. Quando finalmente confessa, dice solo la metà. La paura che lei possa lasciarlo è troppo grande. Quando arriva al fondo, le dice tutto. Come reagirà?

Dave Wilson ha un segreto. Da ragazzo, trova per coincidenza il porno. Si sente solo e la rivista porno lo aiuta a gestire la solitudine. "Ricordo esattamente la donna in prima pagina. In lei vedevo qualcuno che si prendeva cura di me ed era lì per me... "Ma succede il contrario. Dave diventerà presto dipendente e sopraffatto dal senso di colpa e dalla vergogna.

 



La doppia vita

Anche dopo il matrimonio con Meg, la sua dipendenza pornografica continua senza controllo. "Non volevo che nessuno scoprisse cosa stavo facendo e cosa stesse succedendo dentro di me." Nel frattempo, Meg non ne ha idea. "Secondo me, il nostro matrimonio proseguiva in modo normale. C'erano fattori di stress, sfide che però abbiamo risolto lavorando su di esse. "Ma il problema è che Dave finisce per avere una doppia vita:" Non sono stato davvero al cento per cento presente in tutto ciò che facevamo come famiglia ".

Dave è nella vendita e deve viaggiare regolarmente. Ciò rende la sua dipendenza ancora peggiore. "Più vivevo la mia dipendenza, più motivi avevo per credere che fossi una persona terribile e corrotta" Ma Dave è Cristiano e va regolarmente in chiesa con la famiglia. Ma non riesce a mettere la sua dipendenza interamente nelle mani di Dio. "Continuavo a pregare che Dio prendesse questo peso da me. Ma poi mi sono scoraggiato quando la pressione o le preoccupazioni si sono accumulate e ho deciso di vivere di nuovo la dipendenza ".

 

La confessione a metà

Solo quando un amico esce da una posizione di leader della comunità a causa della dipendenza sessuale, Dave coglie l'opportunità e confessa la sua dipendenza a Meg. "Ma ho ancora trattenuto le parti più oscure della mia dipendenza per paura che lei mi abbandonasse." È 'stato uno shock per Meg, ma rimanette. "Ho fatto quello che una buona moglie cristiana avrebbe fatto e lo perdonai - e così la vita andava avanti".

Dave si unisce ad un gruppo di uomini nella sua comunità in cui i partecipanti si raccontano il regno sessuale. Ma di nuovo, Dave ha paura di ammettere tutto. Nel frattempo, Meg prega per suo marito. "Ho pregato che Dio gli desse la libertà. Ho pregato che sua moglie sarebbe stata sufficiente per lui. Ho pregato affinché fosse onesto in ogni aspetto della sua vita. "Il problema è stato risolto per lei. Ma nei prossimi due anni, la situazione si aggraverà. Dave ricorda: "Diverse volte ho confessato a Meg cosa stava succedendo, ma ogni volta non confessavo tutto. E quando succedeva ciò, la dipendenza in seguito peggiorava. "


Il punto basso

Nel marzo 2001, Dave deve tornare in viaggio d'affari. Questa volta non rimane alla pornografia. "Ho ordinato una prostituta nella mia stanza e abbiamo dormito insieme". In seguito, è inorridito di se stesso. Nella sua disperazione, grida a Dio - e Dio gli risponde: "Dave, è giunto il momento. Devi confessare tutto a Meg - se non ti fermi, morirai! ' Sentii voltare la sua faccia contro di me e ho percepito una solitudine come mai prima. Era come se mi stesse dicendo: "Pensavi di essere solo, ma non lo eri. Ecco cos'è la vera solitudine. Ma sono ancora qui! »


Ha vissuto la grazia di Dio

Prima del previsto, Dave torna dal viaggio e vuole confessare tutto a Meg. Ha scritto tutto su un taccuino. "Ma poi la paura tornò: 'Non sarai nemmeno in grado di leggere la metà, poi lei correrà fuori dalla stanza e ti lascerà ...' Sentii la pressione di non poterle dire tutto, ma Dio disse ancora: 'Devi dirle tutto!' »

Nel giro di tre giorni le confessa tutto - incluso il sesso extra-coniugale. Meg difficilmente può crederci. "Il mio corpo voleva solo scappare, trovare il modo più veloce per fermare il dolore. Pregai i tre giorni e continuai a chiedere a Dio perché, e lui rispose: "Se non mostri la mia misericordia, potrebbe non conoscerla mai..." Non ero responsabile delle decisioni prese da Dave ma ora avevo una responsabilità: come avrei reagito? Con una forza che non era decisamente mia, ho messo un braccio intorno alle spalle di Dave - e lui è crollato ".


La via della guarigione

Dave ricorda: "Credo davvero di essere stato salvato in quel momento. Non spiritualmente, ma fisicamente salvato, perdonato, amato. Dio ha messo le braccia intorno a me. Quello è stato il miglior momento della mia vita. "E Meg? "Ho obbedito alla chiamata di Dio di rispondere in grazia e credo che lì abbia iniziato il processo del perdono."

Dave e Meg vanno dai terapeuti e lavorano per essere aperti e onesti in tutte le aree del loro matrimonio. C'è ancora molta strada da fare, ma oggi il loro amore, la fiducia e l'impegno reciproco sono più forti che mai. Già da dieci anni Dave è libero dalla sua dipendenza dal porno. "Grazie a ciò che Dio ha fatto nella mia guarigione e molto più nel nostro matrimonio, so che non sono privo di valore! Sono sposato con la mia migliore amica. "E Meg aggiunge:"

Tutto ciò che Dio ha fatto per noi, può fare per te! "

 

 Traduzione dal tedesco: V. D´Aversa /E. Schembre

Autor: Ed Heath / Rebekka Schmidt
Quelle: CBN / Übersetzung: Livenet