Musulmano sordo sente di nuovo dopo una preghiera

È cresciuto come musulmano, ma ha voltato le spalle a qualsiasi religione. Inoltre, Mohammed Haruna è diventato sordo. È inciampato accidentalmente in un culto senza sapere di cosa si trattasse. Si addormentò sulle sedie - e si svegliò sentendo di nuovo.

"Sono nato musulmano", dice Mohammed Haruna dal Ghana. È cresciuto in un ambiente islamico. Osservando, tuttavia, si sentì disilluso dalla sua religione e dalle richieste che lo incontravano. Nel corso del tempo, lottando con se stesso, ha deciso di lasciarsi completamente alle spalle tutto ciò che è religioso. Ciò ha portato a una mancanza di comprensione. La sua famiglia si è rapidamente allontanata da lui. A peggiorare le cose, soffrì di una malattia: gradualmente divenne sordo.

Fortunatamente: perso il treno

Un giorno stava andando a visitare il suo fratellastro. "Ho perso il treno mentre tornavo a casa." Altre circostanze insolite alla fine lo portarono al fatto che doveva trascorrere un'altra notte nella capitale del Ghana Accra e sdraiarsi in Piazza Indipendenza. Inconsapevolmente, ha scelto esattamente il luogo in cui l'organizzazione "Cristo per tutte le nazioni" ha condotto una campagna evangelistica. Daniel Kolenda, capo del movimento, ricorda: “Poiché Mohammed non poteva sentire, non sapeva di cosa si trattasse. Si è semplicemente sdraiato sulle sedie e si è addormentato. "

Guarito nel sonno

Durante l'evento, Kolenda ha pregato che Gesù guarisse le persone nella piazza. Tra le altre cose, ha proclamato: "Orecchi sordi, apritevi nel nome di Gesù". Anche Mohammed Haruna è stato toccato in superficie. «Mi sono svegliato e ho sentito la musica. Immediatamente sono stato guarito. Prima di allora ero sordo. " Per due anni non ha potuto sentire. “Sono andato in un posto e mi sono seduto e non ho pregato né fatto niente. Mi sono svegliato e ho potuto sentire ", ha detto in seguito.

"Gesù mi ha guarito"

Questa esperienza lo ha portato a Cristo. "Credo che Gesù sia Dio". Non è nato per adorare un Dio che non conosce, con il quale non ha alcuna relazione. Ma il Dio cristiano voleva una relazione con lui. "Posso ascoltare e parlare di nuovo - ringrazio Dio." Ed è sicuro che Gesù lo ha guarito. «Nessun altro può aprire le orecchie ad un sordo, solo Gesù. È la via, la verità e la vita ”, spiega Kolenda. E Haruna è certo: "Gesù è l'unico che dovrebbe essere adorato - la verità ci rende veramente liberi".

 

Traduzione dal tedesco: E. Schembre

Autore: Daniel Gerber      

     Fonte: Jesus.ch / HelloChristian