<<Il Loverboy>> la portò sulla strada sbagliata

Quando Cyntoia Brown-Long (32) frequenta ancora la High School, il suo <<ragazzo>> abusa di lei e la spinge alla prostituzione. Poco dopo va a finire anche in carcere. Come può essere che oggi può nuovamente sorridere?

I suoi sogni da piccola cambiavano molto:<<Prima volevo diventare un architetto, poi un ingeniere>> Da bambina non comprendevo il significato, <<ma aveva un suono schick>>. Di domenica tutta la famiglia andava in una Comunità Cristiana , ma a scuola Cyntoia aveva le compagnie sbagliate.

Cade nel mulino dei giovani delinquenti, commette un crimine e finisce per le strade di Nashville. <<Iniziai a prendere droge, a fumare marihuana e a prendere regolarmente cocaina.>> Da uno spacciatore pensò che fosse il suo ragazzo - lei aveva 16 anni e lui 24. Entrambi vivevano nei Motel, lei doveva procurare i viveri. E se lei tornava senza soldi, la picchiava e la violentava.

<<Sei una prostituta, nessuno ti vuole>>

Gli diceva che lei era una prostituta e che nessuno la volesse. La cosa migliore era di imparare ad essere una buona prostituta.

Nel 2004, incontra un 43enne che voleva fare sesso con lei. A casa sua le mostrò come prima cosa la sua collezione di armi. Si spaventò ed ebbe paura per la sua vita. <<Alla fine gli ho sparato perché avevo paura di quello che poteva accadere>>.

Prese il portafoglio per consegnarlo al suo magnaccio. Cyntoia venne arrestata per omicidio. Le è stato detto che avrebbe dovuto scontare almeno 51 anni prima che potesse essere preso in considerazione un rilascio e ufficialmente le è stato dato <<l'ergastolo>>.

Eppure significante

La sedicenne fu condannata ai sensi del diritto penale degli adulti, oggi sarebbe considerata una vittima della tratta di esseri umani. Passarono dieci anni prima che si rendesse conto di essere stata una vittima. <<Sapevo che c'era un modo in cui avrei potuto avere una sorta di vita significativa in prigione.>> La sua famiglia era ancora lì per lei. <<Per amore di mia madre, volevo condurre una vita significativa>>.

Fu in grado di seguire un corso universitario presso la locale Lipscomb University ed è riuscita a prendere le decisioni giuste ed a stare fuori dai guai nell'ambiente carcerario. E ritrovò la via del ritorno alle sue convinzioni d'infanzia.

Bordi di lettere bruciati

Cyntoia consegue una laurea e realizza un documentario sulla sua vita nel 2011. La sua storia ha fatto il giro del mondo. Nel 2017 incontra il musicista cristiano Jamie Long. Vede la documentazione su YouTube e scrive una lettera a Cyntoia. Riceveva molte lettere e non aveva mai scritto neanche una lettera di risposta ... tranne quella di Jamie, che aveva bruciato i bordi della lettera.

I due si conoscono e parlano molto di Dio. Passo dopo passo si innamorano. Il"sì" lo dice al telefono.

Il Dio della seconda possibilità

La storia di Cyntoia suscita compassione da parte di persone di tutto il mondo e i follower hanno iniziato a far circolare l'hashtag "#FreeCyntoia". Le fu concessa grazia e nell'agosto 2019 esce di prigione da donna libera.

Molte persone hanno fatto una campagna per questo “perché Dio lo mise nei loro cuori. È un Dio della seconda possibilità ».

Oggi Cyntoia è un'attivista contro la tratta di esseri umani, a tal fine ha fondato insieme al marito la “Foundation for Justice, Freedom, and Mercy”, abbreviata in “JFam Foundation”. Vuole «dare voce a tutte le altre Cyntoie».

-Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi darò riposo. Prendete su di voi il mio giogo e imparate da me, perché io sono mansueto e umile di cuore; e voi troverete riposo alle anime vostre;  poiché il mio giogo è dolce e il mio carico è leggero». Matteo 11,28-30

Traduzione dal tedesco: E. Schembre

Autore: Daniel Gerber

Fonte: Jesus.ch / Jesus Calling / Tages-Anzeiger