Non era bravo negli affari. Tuttavia, Walter Mai ha fondato MAI nel 1981.

Da allora sviluppa macchine innovative per gli agricoltori. Il suo desiderio di vivere la sua vocazione era più forte della paura di fallire.

 

Da bambino, Walter Mai (64) ha notato il suo talento nell'inventare cose. Durante la scuola ha usato questo dono, ma spesso non per il bene. Faceva scherzi e faceva sciocchezze. Quando arrivò a credere in Gesù a quindici anni, il suo atteggiamento iniziò a cambiare.

Dio non dota senza motivo

Walter aveva più di 20 anni quando si rese conto che la sua abilità era un dono di Dio e gli fu data per aiutare le persone. Dopo alcuni anni, è entrato in affari. "Dato che sono tutt'altro che un uomo d'affari nato, mi sono allontanato da questo passaggio", ricorda. Ma il desiderio di servire le persone con il suo talento era più forte della paura di fallire.

Ma la gestione della società MAI, che ha fondato al margine, non era semplice. "Non mi sono venuti facili tutti i compiti amministrativi e la mia compassione spesso non è stata utile nella costruzione di un business finanziariamente funzionante". Più volte ha affrontato la fine finanziaria e ha chiesto aiuto a Dio. Scoprire come improvvisamente le porte inaspettate si aprirono, nella sua dipendenza da Dio, lo fece riposare.

Un atteggiamento di servizio è essenziale

Con il suo passato agricolo, Walter amava molto gli agricoltori e voleva progettare attrezzature e macchinari che li aiutassero nella vita di tutti i giorni. Contrariamente alle tendenze dell'odierna società usa e getta, i suoi prodotti dovrebbero poter essere utilizzati per 30 anni. Allo stesso tempo, Walter ha deciso di segnare con un buon rapporto qualità-prezzo. Come sviluppatore, era felice di accettare questa sfida - dopo tutto, gli piaceva il lavoro che dovrebbe essere un servizio per il cliente stesso.

Ben presto MAI era nota per le pompe per liquami e altri prodotti di alta qualità, a risparmio energetico, innovativi, ma economici.

Dio è il miglior inventore

Walter ha sviluppato varie macchine. Qualche volta ha raggiunto i limiti. "A volte quando non sapevo cosa fare, era come se Dio mi prendesse per mano e mi mostrasse come risolvere alcuni problemi." Non solo come uomo d'affari, ma anche come sviluppatore, voleva essere completamente dipendente da Dio. "Cristo è il miglior inventore", afferma.

Una volta si svegliò nella notte. «Ho visto la vista esplosa di una macchina come su una tela. Era come se Dio mi stesse mostrando tutto. Sono stato in grado di porre domande e ottenere risposte. » Il primo prototipo è stato creato tre settimane dopo e poteva essere presentato ai clienti interessati. Ad oggi, sono stati venduti oltre 2.000 di questi dispositivi. "Questo ha dato alla nostra attività un grande impulso."

Passo dopo passo verso la stabilità finanziaria

Quando Walter ripercorre i decenni passati, oggi può solo stupirsi che la società MAI esista ancora. "Sempre al momento giusto, Cristo ha dato soluzioni in modo da poter fare un ulteriore passo avanti". Sia attraverso un amico che ha avuto l'impressione nella preghiera di dargli un prestito o attraverso persone che hanno compensato la sua mancanza di talento come uomo d'affari. Ad esempio, nel 2012 ha trovato una preziosa impiegata, Brigitte, che si è presa cura dell'ufficio.

Oggi Walter può dire: "Gli affari ormai vanno bene da anni!" Anche in tempi in cui venivano fatti risparmi in ogni angolo dell'agricoltura, avevano sempre molte ordinazioni. Walter è grato che suo figlio Joel abbia assunto la direzione dell'azienda. "Ha molto talento nel fare affari."

Guardare indietro con gratitudine

Sotto alcuni aspetti, Walter ha vissuto un'ascesa e una discesa nella sua vita. Tuttavia, guarda indietro con gratitudine. Per lui è un privilegio poter servire le persone da quasi 50 anni. Ha sempre visto la sua vocazione in questo ed è contento di esserne stato fedele.

Oggi la società MAI ha una decina di dipendenti. Alcuni lavorano part-time. "Nel frattempo, mi considero un lavoratore part-time", ammette Walter. La sua giornata lavorativa di solito non inizia prima delle dieci. «Prima leggo la Bibbia e prego. E sono sicuro che è il più grande vantaggio per l'azienda se c'è qualcuno che prega ». Walter sa per esperienza che, indipendentemente da quanto lavoro ci sia, alla fine tutto dipende dalla benedizione di Dio. E non si stanca mai di sottolineare ancora e ancora che la società MAI di Huttwil non esisterebbe per lungo tempo senza Cristo.

 

Traduzione dal tedesco: E. Schembre

Autore: Markus Richner-Mai
Fonte: Livenet