Menu
Tablet menu

Secondo i Testimoni di Geova,la scrittura di Isaia 35:5, dove dice che "lo zoppo salterà come fa il cervo" si adempirà,nel nuovo mondo che Geova porterà. MA è COSI???

Inanzi tutto il libro profetico di Isaia fu scritto per il popolo ebraico,in quando tutte le sue profezie scritte si dovevano adempiere con la venuta del messia che sarebbe apparso in Giuda.Questo é confermato da Isaia stesso:

 

"Visione che Isaia ebbe, RIGUARDO a Giuda e a Gerusalemme" (Isaia 1:1; 2:1)

 

Quindi le profezie in esso contenute riguardavano Giuda e Gerusalemme,e profetizzavano la venuta del messia,che sarebbe apparso proprio in mezzo al popolo ebraico,come dice il profeta Isaia stesso queste profezie non si possono applicare ad un immaginario nuovo mondo come insegnano i tdg.

Ora esaminiamo tutto il contesto di Isaia capitolo 35 vediamo cosa era stato profetizzato:

 

"Essi VEDRANNO LA GLORIA DEL SIGNORE,LA MAGNIFICENZA DEL NOSTRO DIO..ECCO IL VOSTRO DIO!...VERRÁ EGLI STESSO A SALVARVI.ALLORA SI APRIRANNO GLI OCCHI DEI CIECHI E SARANNO STURATI GLI ORECCHI DEI SORDI, ALLORA LO ZOPPO SALTERÁ COME UN CERVO E LA LINGUA DEL MUTO CANTERÁ DI GIOIA,..la sarà una strada maestra,UNA VIA che sarà chiamata LA VIA SANTA...essa sarà per quelli CHE LA SEGUIRANNO,per quelli soltanto;...IN QUELLA VIA...VI CAMMINERANNO I REDENTI.I RISCATTATI DEL SIGNORE..." ISAIA 35:2,4,5,8,9,10.

 

Quindi é chiaro che gli occhi dei ciechi, si sarebbero aperti,alla venuta di Gesú Cristo il messia predetto, e in quel tempo lo zoppo avrebbe saltato e il sordo avrebbe udito.Con la venuta di Gesú si sarebbe aperta una via da seguire.Gesù stesso disse:

"IO SONO LA VIA ,la verità e LA VITA" (Giovanni 14:6)

 

Quando i discepoli di Giovanni il Battista volevano sapere se Gesù fosse il promesso messia chiesero a Gesù:" sei tu colui che deve venire o dobbiamo aspettare un altro?" Gesù rispose loro: "andate riferite a Giovanni quello che udite e vedete:i ciechi recuperano la vista e gli zoppi camminano,..i sordi odono..e il vangelo è annunciato hai poveri"

MATTEO 11:2-5,

 

Gesù Stesso quindi confermò l'adempimento delle profezie di Isaia.

Inoltre dopo anche gli apostoli incominciarono a fare miracoli come in un occasione, Pietro guarisce uno ZOPPO,

 

"e con UN BALZO SI ALZO IN PIEDI e comincio a camminare...SALTANDO e lodando dio"

(Atti 3:8)

 

Quando questo miracolo accadde,Pietro stesso spiegó che quello che era accaduto,dello zoppo che saltava era proprio ció che era stato profetizzato da tutti i profeti,incluso il profeta Isaia.

 

Pietro allora disse:"UOMINI DI ISDRAELE PERCHE VI MERAVIGLIATE DI QUESTO?...Ciò che Dio AVEVA PREANNUNCIATO PER BOCCA DI TUTTI I PROFETI,..EGLI LO HA ADEMPIUTO IN QUESTA MANIERA...e TUTTI I PROFETI CHE HANNO PARLATO DA SAMUELE IN POI HANNO ANCHESSI ANNUNCIATO QUESTI GIORNI" (ATTI 3:12,18,24)

 

I tdg dunque come avete visto TORCONO LE SCRITTURE, che sono molto chiare.

Le profezie del libro di Isaia,si sono giá adempiute con la venuta di Cristo il messia.

Ma il corpo direttivo geovista ne ha adattato le scritture,al loro piacimento,per insegnare falsamente che ci sará un paradiso su questa terra,un fantasioso nuovo mondo,di cui la bibbia non ne parla affatto.

Vedi Isaia 29:18

Informazioni

  1. Notiziario
  2. Calendario Cristiano 2018
  3. Scrivici
Il nuovo NOTIZIARIO è ONLINE! Clicca su "notiziario" nel menù a sinistra per poterlo scaricare
E' disponibile il calendario cristiano 2018! Clicca su "Calendario 2018" nel menu a sinistra per maggiori informazioni.
Hai domande e cerci una risposta? clicca su "Scrivici!" nel menù a sinistra.

Novità

Nuove Testimonianze

Riflessioni

Testimonianze


Theater der Spiegel (Italienische Gemeinde)

La Comunità

Libro consigliato:

Style I Style II Style III