“Cercate il Signore mentre lo si può trovare; invocatelo,

mentre è vicino”

(Isaia 55:6)

“Se tu lo cerchi, egli si lascerà trovare da te”

(1 Cronache 28:9)

 

Ciao, sono Rosa Schembre, sono nata e cresciuta in una famiglia di credenti e frequento fin da piccola la comunità evangelica.

Da piccola ci andavo solo per abitudine e perché ci andava la mia famiglia. Mi piaceva essere con tutti per cantare le canzoni di Dio ma non capivo realmente cosa dicessero e soprattutto cosa significasse accettare Gesù personalmente. Secondo me,bastava solo essere figlia di credenti per essere salvata. Con il passare del tempo mi resi conto che mancava qualcosa nella mia vita, e capì che dovevo accettare Gesù...l'unico modo era leggere la Bibbia e pregare! Quando lo accettai nel mio cuore, mi trovavo in Germania (Mannheim)

Nel 1980 mi battezzai promettendo al Signore di servirlo per tutta la mia vita.

Durante il mio cammino ho avuto tante difficoltà, e una di queste fú quella di perdere, 11 anni fa, mio marito a causa di una brutta malattia. Se non avessi avuto Gesù nella mia vita, non avrei mai avuto la forza di affrontare questa situazione, ma con Dio al mio fianco, portai tutti i miei pesi a Lui, come dice il  Salmo 55:22 "getta sul Signore il tuo affanno, ed egli ti sosterrà."

Ringrazio Dio per il dono della salvezza, e di avermi dato un figlio.

Non fare passare un giorno senza mettere la tua eternità nelle mani di Gesù. Egli é morto per te per salvarti dal peccato e della morte. Vuole darti la vita eterna,basta solo accettarlo nella propria vita e camminare secondo la legge di Dio. RICEVILO OGGI!!

Sono ritornata in Italia e frequento la comunità di Porto Empedocle.

Ma quelli che sperano nel Signore acquistano nuove forze , si alzano a volo come aquile, corrono e non si stancano, camminano e non si affaticano    

(Isaia 40:31)